ASSOCIAZIONE FILARMONICO DRAMMATICA RAPOLANO TERME APS

Cerca
Close this search box.
Aspettando Godot

Aspettando Godot

Aspettando Godot

Sabato 17 dicembre, ore 21

di Samuel Beckett

Traduzione Carlo Fruttero

Regia Massimo Andrei

Con Biagio Musella, Elisabetta Romano, Esmeraldo Napodano, Angelo Pepe, Carmine Bassolillo

Scene Roberto Crea

Produzione La Contrada Teatro stabile di Trieste / Tunnel Produzioni / Teatro Cilea di Napoli

Con Lello Arena, Massimo Andrei

Nel 1975, a ventidue anni dalla prima assoluta parigina, Beckett ritorna sul testo che lo ha reso famoso per realizzare una sua regia in lingua tedesca.

Con oltre un ventennio di esperienza alle spalle, Beckett decide di «dare forma alla confusione» del testo originale.

Uno degli scopi di questo nuovo allestimento è quello di riportare l’azione scenica, scenografica e testuale di questo capolavoro alle intenzioni più segrete ed intime del suo autore.

Aspettando Godot è considerato il capolavoro di Beckett e del teatro dell’assurdo.

Vladimiro e Estragone, aspettano l’arrivo di Godot, che però non arriverà mai.

Non sappiamo chi siano questi due uomini, dove si trovino, chi sia questo Godot e perché lo stiano aspettando

Durata 2h con intervallo

Categorie

Data

17 Dic 2022
Scaduto!

Ora

21:00

Posizione

Teatro del Popolo Piazzale del Teatro 3, 53040
Rapolano Terme - (SIENA)
Categorie

Organizzatori

Fondazione Toscana spettacolo onlus
Telefono
+39055219851
Email
fts@toscanaspettacolo.it
Sito web
Fondazione Toscana spettacolo onlus

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter così sarai sempre aggiornato con la programmazione del calendario degli spettacoli.

Privacy Policy Cookie Policy
Torna in alto